Tony Rapillo - Biografia

 

 

Nasce a Napoli nel 1982, a contatto con la vita di mare e con lo sport sin dai primi anni.

La prima specialità è, dal 1996, la Canoa Polo che pratica a livello professionistico nella squadra di Napoli, in serie A, arrivando anche a diventare allenatore per una squadra di Bari.

Con il padre nostromo alla sezione nautica dell’Accademia aeronautica, in questa fase della vita è combattuto fra due grandi sogni, quello di diventare pilota e quello di continuare ad approfondire la  formazione nel vasto mondo dello sport.

Dopo aver iniziato gli studi presso l’Accademia Aeronautica, si rende conto però che la voglia di lavorare nel mondo dello sport e di approfondirne tutte le conoscenze è superiore a qualsiasi altra passione.

Si butta nella formazione per questo settore con la facoltà universitaria di Scienze Motorie e con il corso da personal trainer a Roma.

Ne rimane affascinato e non esita a prendere la sua decisione.

L’opportunità di fare contestualmente l’animatore in un villaggio turistico si rivela un’esperienza estremamente utile, che gli fa scoprire il suo lato carismatico e la vocazione ad esibirsi davanti ad un pubblico, a divertire, a coinvolgere gli altri.

Negli anni che vanno dal 2003 al 2008 durante la settimana si allena per la canoa polo, lavora come personal trainer, istruttore di sala ed anche istruttore di spinning; il fine settimana si reca a Bari per allenare la squadra o gira l’Italia per le gare. Ad agosto, al termine di queste, si reca al villaggio turistico per continuare con passione il suo lavoro come animatore.

Terminato il rapporto lavorativo con la società della canoa polo, indirizza tutte le energie verso il fitness, continuando ed approfondendo la formazione: partecipa a vari corsi presso la FIF e l’ISSA,  in particolare corsi di gruppo.

Ed è proprio durante uno di questi corsi, nel 2006, che sente nominare per la prima volta Gil Lopes, scoprendolo su un palco di fitness mentre insegna mirabolanti coreografie, coinvolgendo gli allievi, entusiasmandoli, trascinandoli.

Questa scoperta, che rappresenterà un punto di svolta del suo iter, lo stimola ancora di più a crescere professionalmente, seguendo il corso per istruttore di fitness musicale di primo  livello e partecipando a quattro master monotematiche mirate ad accedere all’esame di secondo livello ed a scegliere la specialità: Modena, Lecce, Napoli, Roma.

La coreografia diventa una passione sempre più forte, portandolo ad accettare lavori in importanti palestre anche se si trovano a parecchi chilometri di distanza da casa.

Nel frattempo il “personaggio” Gil Lopes continua ad affascinarlo ed incuriosirlo e lo porta fino a Roma. Gil è un grande talent scout, riesce a capire meglio di chiunque altro chi ha la stoffa, gli piace scoprire nuovi istruttori, nuovi Presenters. Si dimostra molto disponibile ed invita Tony a Roma: nel luglio 2008 inizia a lavorare presso il Forum Sport Center, dopo 7 mesi partecipa alla sua prima Convention.

Quando Gil decide di lasciare il suo posto al Forum, Tony eredita tutte le sue ore. Lo stesso anno partecipa a vari contest per aspiranti Presenters in Italia e, a Saint-Tropez, al contest per New Comers. Vince e guadagna un contratto per partecipare l’anno seguente come Presenter.

E poi la Francia, la Germania, la Russia, l’Ucraina, la Polonia, l' Irlanda.

Comincia anche ad organizzare in prima persona  qualche evento di fitness.

Con l’aumentare delle conoscenze e della professionalità, si rende sempre più conto che non è sufficiente far divertire gli allievi creando coreografie sempre nuove, non basta garantire programmi di allenamento efficaci e sicuri, ma che la figura dell’istruttore di fitness, in continua evoluzione, richiede una serie di competenze in grado di soddisfare una clientela dalle diverse aspettative e che sono necessarie delle particolari doti di disponibilità e comprensione insieme ad un’elevata motivazione ad un aggiornamento costante.

Decide, quindi, di mettere il suo talento al servizio degli aspiranti istruttori e nel 2011 inizia un’altra parte fondamentale del suo lavoro diventando docente in  Workshop di fitness.

Scopre un grande trasporto ed un’elevata attitudine per quest’attività di docenza, confermata ancora una volta dal maestro Gil Lopez, con cui inizia nel 2013 una proficua collaborazione nella GLP Academy, prima come formatore e poi anche come socio.

Continuando ad oggi a lavorare presso il Forum Sport Center, oltre ad essere l‘organizzatore degli eventi “Dance Fever Day” ed “Ischia Fitness Holiday”, continua a partecipare come Presenter in molte Convention di Fitness in Italia e, col crescere della sua notorietà, negli gli anni ha intensificato anche sempre più il rapporto di collaborazione con l‘estero, anche come docente per la Fitness Authority in Polonia e per la scuola GR.A.F.T.S. in Grecia.

 

Questa, in estrema sintesi, la sua biografia… Per scoprire concretamente perché fa tutto questo, cosa lo sprona, quanto sia motivato, quanta sia la sua passione e la determinazione nel formare gli altri, quanto svolga con successo il suo lavoro… siete invitati tutti a vedere una sua lezione di fitness, un workshop, una convention!